Formicaleone

Inediti

“SILENT NIGHT – piangi” di Giulio Vellar

“Basta in cielo una stellaa far la sera più bella.Basta un canto da nullaa dondolare una culla.” Canticchio, mentre passo con una mano piegando l’estremità del lenzuolo di lana in tartan rosso e verde.“Ti rimbocco le coperte tesoro mio, dormi.”Sussurro, non voglio svegliare nessuno dei miei angioletti. Le tapparelle sono abbassate, non del tutto, quel …

“SILENT NIGHT – piangi” di Giulio Vellar Leggi altro »

“L’AVVISTAMENTO” di Antonio Potenza

Dal sacrestano al fornaio, tutti sono convinti di aver visto un fantasma. Il luogo dell’avvistamento è la stradina sterrata che dall’asilo abbandonato, a nord del paese, raggiunge Gallipoli attraverso chilometri di natura sporcata da sacchi di spazzatura e rifiuti non riciclabili. Le spedizioni si susseguono di sera in sera e il paese è diviso: i …

“L’AVVISTAMENTO” di Antonio Potenza Leggi altro »

Quattro poesie di Sofia Ciriello

Sofia Ciriello vive ad Arezzo ed è interessata all’arte e alla traduzione. Collabora con StreetBook Magazine e Walrus Academy. Alcune sue poesie sono apparse su De-Siderium, un racconto nella rivista Sulla quarta corda. Queste poesie sono tratte dalla sua prima raccolta ancora inedita Gradi di separazione. (In copertina: foto di Valentina Di Cesare)

“L’inutilità delle leggi” di Giulio Papadia

Quando il conte William Pitt Amherst fu insignito del rango di governatore generale dell’India, credeva che avrebbe avuto rapidamente ragione degli incolti abitanti del subcontinente. Era stato ministro inglese presso il Regno di Sicilia, ambasciatore alla corte della dinastia Qing, aveva aperto la strada a relazioni commerciali solidissime, dunque non poteva nutrire timore per il …

“L’inutilità delle leggi” di Giulio Papadia Leggi altro »