Formicaleone

Quattro poesie di Anna Maria Bonfiglio

SPECCHIO
Indugio sul mio corpo
intagliato dal vento delle assenze
deserto disertato dagli Dei
o opera di oracoli beffardi
forse mal consultati
 
Tu mi racconti il nero del futuro
ed il biancore del vissuto buono
io ti guardo allo specchio
e leggo vene di malinconia.

L’OMBRA
Nel sogno avanza senza volto
l’ombra desiderata
per voce cieca emersa
sul filo della distanza
 
China sul grembo sconosciuto
cerca gli specchi
per estenuarsi nel gioco
vano delle apparenze
 
Una carezza gridata
un bacio lieve
 
La luce poi a ricomporre
l’attimo
la voce che si perde

NOVEMBRE
Una pioggia di gesso alle vetrate 
lascia una velatura di silenzio
La casa è vuota
 i fiori reclinati dentro il vaso 
sono gli abbracci
dimenticati al fondo dei cassetti
 
mese amaro novembre

NEL SILENZIO
Nel profondo silenzio
un tocco di campana è risuonato
 
L’ascolto nel fluire delle ore
e mi sorprendo
ad esso mi abbandono
 
Nello stupore che m’incalza
strappo le vesti e nuda mi consegno
a quella libertà che avevo atteso 
 
piena corolla che a sé
i petali trattiene
perché una mano tenera li colga


Anna Maria Bonfiglio, nata a Siculiana (AG), vive a Palermo. Giornalista pubblicista, ha collaborato per alcuni anni con i settimanali Rizzoli e GVE; suoi articoli letterari e recensioni sono stati pubblicati su SiciliaTmpo,  Silarus, Kaleghè, La Nuova Tribuna Letteraria; ha diretto il periodico Insieme nell’Arte e il giornale online Quattrocanti. Ha pubblicato 17 raccolte di poesia, 2 testi di saggistica, due di racconti oltre ad alcuni articoli monografici su personaggi della letteratura reperibili sul Web.

(In copertina: foto di Costantino Tuccori)

1 commento su “Quattro poesie di Anna Maria Bonfiglio”

  1. E’ tutto un rifugiarsi, in Anna Maria Bonfiglio, dove si fa irreale la vita che si vive: il sogno, la memoria, il silenzio, velati o deformati dal riflesso. Non è un rifiuto di sé, ma un intenso desiderio di consegnarsi viva di vita ma cosi com’è.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *