Formicaleone

Due poesie di Riccardo Mazzamuto

Resistenza
 
Bontà di fiore diffonde
bellezza emozioni
per sopravvivere
risveglia amori animi
sentimenti perduti. 
 
In silenzio
radici sotto al terriccio
lottano incessantemente
per mantenere virtù, 
speranza, fibre d’uomini
forti per resistere… 

Gioie nel giorno del finire
 
Sotto le ombre dei cipressi, 
tu… stanchi di dolore
la figlia tua non sorride
si è persa nel tempo
quando morì con il vento… 
 
Nel tuo cuore mamma 
c’è quell’unico ricordo 
e alla certezza non ti 
arrendi per la scomparsa. 
 
Ti illudi di quei fiori
muti… tristi che piangono
al loro destino. Non più 
figli padri mariti
con te nel dolore, ottanta
dei tuoi anni, hanno spianato
il sentiero del riposo. 
 
Non potrai più andare 
sei giunta alla fine sotto le ombre
dei cipressi cresciuti nel tempo
e nel nome della vana attesa. 
 
Finalmente ora puoi
riabbracciare quello che cercavi
in vita, quello che il tempo
ha marmato dal tempo… 
 
Giaci emozionata, madre
per l’attesa di questo incontro…
la vita non è grata
solo la morte ha rilanciato 
in te quello che per te
è stata la vera vita… tua figlia…


Riccardo Mazzamuto è nato a Livorno nel 1966 dove vive, la sua Poesia è stata definita più volte “Poesia civile” o “Anarchica” sia per i temi scelti nei contenuti che di forma, lui stesso aggiunge d’essere un “anti-burocrate della poesia”; i suoi Autori di riferimento sono stati “IL gruppo 63” con Antonio Porta,  successivamente Attilio Bertolucci e Piero Bigongiari; o cantautori come Piero Ciampi o Jim Morrison; Ha  pubblicato “Abitudini d’animo” (Editrice Nuova Fortezza1988) prefazione di Laura Bandini raccolta in versi; “La Sorte dell’ingranaggio” (Campanotto Editore Udine 1993) raccolta in versi prefazione di Carlo Marcello Conti; “De profundis” (Gazebo Firenze1997 l’area di Broca) racconto in prosa prefazione di Mariella Bettarini. La Volpe e il Gatto (Lietocolle Editore Faloppio 2016) “Diligenza del non padre di famiglia art 1176 c.c” (ItalicPequod 2018) prefazione di Angelo Maugeri. “Dal ritorno al viaggio senza mediazione” (Eretica edizioni 2019) prefazione di Mariella Bettarini Poema in versi. È presente in due Antologie, edizioni ’88 e ’89 “La Torre di Calafuria” (Edizioni Il Gabbiano Livorno) prefazione di Riccardo Marchi e Antologia Premio Capannori 2017 (Marco Del Bucchia Editore) e molti altri collettivi. Della sua Poesia si sono occupati anche Raffaello Bertoli Daniele Giancane, Nicola Vacca, Dante Maffia Angelo Maugeri, Francesca Luzzio, Mariella Bettarini, Antonio Spagnuolo, Renata Giambene Giuseppe Manitta e Dario Bellezza,suoi testi e recensioni sono stati pubblicati sia su riviste cartacee “La Nazione” “IL Tirreno” “IL Convivio” “L’area di Broca” “Tribuna letteraria” “Trenta giorni cultura” che online: “L’estroverso” “Carte sensibili” “Poetarum Silva” “La presenza di Erato” “Poesia ultracontemporanea” “Margutte” “Liberi di scrivere” ed altre ancora. 

(In copertina: foto di Costantino Tuccori)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *